Questo sito utilizza cookie necessari al suo funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

 

INTR10
un'idea di: Marco Salicini

 

 regali a palazzo

 

REGALI A PALAZZO. E' la più importante vetrina del regalo natalizio a Bologna. L'artigianato viene omaggiato a Palazzo Re Enzo : enograstronomia, moda, abbigliamento, oreficeria, arredamento, editoria, benessere e altre idee regalo. Da giovedì 7 a domenica 8 dicembre con orari d'apertura varianti (10.00 o 12.00) fino alle 20.00 e 21.00. 130 gli espositori presenti, tra cui presenzierà un lotto importante per il settore alimentare, sia bolognese che proveniente da molte altre regioni. L'ingresso è gratuito. 

 

ANTICA FIERA DI SANTA LUCIA. La fiera natalizia più antica e tradizionale della rossa. Merchandising natalizio e artigianato, oggettistica decorativa per l'albero di Natale, il Presepe e la casa, una quantità innumerevole di dolciumi tra torroni, bomboloni, croccante, zucchero filato, caramelle e i profumi di incensi e spezie poste sulle casette di legno. Nel Portico dei Servi di Strada Maggiore dal 27 novembre al 26 dicembre, 9.00-20.00 tutti i giorni. 

 

FIERA DI NATALE ALTABELLA. Lo spirito natalizio collega via Oberdan e via Indipendenza: dolciumi, accessori, articoli d'artigianato, palline di Natale e tante idee regalo al fianco della Cattedrale di San Pietro dal 17 novembre al 7 gennaio, 9.00-20.00 tutti i giorni. 

 

FIERA DELL'ANTIQUARIATO. Nel voltone del podestà idee vintage per il tuo Natale. L'antiquariato è il vero padrone delle scene, dal 12 al 24 dicembre, dalle 8.30 alle 19.00. 

 

MERCATINO DI NATALE FRANCESE. La cristallina Piazza Minghetti ospita ancora una volta il mercatino di Natale francese. Un tripudio di leccornie e prelibatezze: croissant, pan brioche, flan, torte, maccarons, ostriche, vini francesi, biscotteria, frittelle, cioccolato, pretzel, bourguignonne, tartellette, spezzatini, oltre 80 tipologie di formaggi, idee regalo originali e accattivanti. Dal 25 novembre al 21 dicembre, 10.00-20.00, tutti i giorni. 

 

THE CRAFT FACTORY. Nel week end del 9-10 dicembre presso il Sympo di via delle Lame 23, accessori, home decor e addobbi tra musica a tema e clima natalizio. Il Cucinotto saprà soddisfare i vostri languorini.

 

GUASTO XMAS MARKET. Il 16 dicembre torna il Guasto Village in formato natalizio! I container cambiano volto proponendo sfiziosità gastronomiche, riciclo creativo, vintage clothing e non solo. In via del Guasto zona Largo Respighi dalle 11 alle 22.

 

MERCATINO DI NATALE A CASALECCHIO DI RENO. In piazza del Popolo si svolge il mercatino a tema per addobbi, presepi, alberelli, accompagnati dai prodotti gastronomici più tipici con l'avvento del Natale. Tutti i week end di dicembre (1-3, 7-9, 15-17) dalle 9.00 alle 20.00. 

 

NATALE A PALAZZONA DI MAGGIO. Ulziano, Dracone e Dracone Riserva. La Palazzona di Maggio di via Panzacchi a Ozzano dell'Emilia apre le cantine proponendo tre degustazioni da abbinare ai prodotti tipici locali, il 2, 9 e 16 dicembre dalle ore 10.00

 

NATALE IN VIA EMILIA. Sotto i portici della via Emilia a San Lazzaro di Savena dall'8 al 23 dicembre va in scena il mercatino creativo dedicato al Natale. Creatività, artigianato, sculture, lavorazioni a mano, pirografia, resina e metalli, candele, decorazioni di design proposte dagli espositori provenienti da tutte le province dell'Emilia Romagna :  dalle 10 alle 19 nei week end di dicembre. 

 

fiera di santa lucia  mercatino francese

 

NUOVI RISTORANTI E NON SOLO..

L'anno finisce com'era iniziato. Bologna è oramai un container infinito di esercizi commerciali dediti alla ristorazione. In via Testoni n 10 ha aperto LIBRA, un'idea della nutrizionista Chiara Manzi nonché fondatrice della prima scuola europea di culinary nutrition - la "Art Joins Nutrition Academy". I piatti sono curati dallo chef Giovanni Negrini per proporre un menù in cui a regnare è l'equilibrio e la promozione del mangiare sano. Wellness & Food a braccetto, l'attenzione quasi maniacale per le calorie e gli abbinamenti alla ricerca del miglior bilanciamento nutrizionale, scoprendo come un piatto di carbonara può lasciarci snelli senza rinunciare al guanciale. Ostrica Pazza Fishbar apre in via degli Orefici 4/a dal 7 dicembre: crudité e ovviamente ostriche i grandi leader del Menù, a far da garante la gestione di due straordinari ambiasciatori del settore, come Francesco Carboni e Camilla Anderson Davies di Acqua Pazza, coadiuvati da due massimi esperti come Gianluca Cilimberti e Davide Trebbi. Pesci, frutti di mare e oltre 25 tipologie di ostriche, il tutto regolarmente abbattuto, champagne, krug, vari tipi di burro, caviale beluga e grandi etichette non mancheranno puntando ad attirare una clientela gourmet alla ricerca della massima qualità. Dai 7 euro di tapas, ideali per l'aperitivo ai 45 del Plateau Royal: 11-1.00 gli orari d'apertura. A proposito di vini, SBANDO - cucinotto e cantina è l'ulteriore conferma che il mercatino Albani della bolognina è un vero bijoux. Fabio Giavedoni e Giulia Guandalini nel loro piccolo ma calorosissimo spazio puntano su una selezione ricercata di ottime etichette, accompagnate da sfiziosità sorprendenti. Non troppo distanti dai container del mercato Albani, precisamente in via Domenico Zampieri 36 ha aperto una nuova pizzeria: "Bianco e Farina", impasti interessanti fedeli alle formosità e consistenze napoletane con prodotti slow food per intrecciare con decisione gusto e leggerezza grazie alla mano di Pasquale Penne. Le farine (100% grano italiano), vengono macinate a pietra, il locale non ha troppe pretese ma cordialità ed energia inebriano l'atmosfera. Missfagiola di via San Felice 116 b prosegue la tendenza salutista che a ritmi impressionanti influenza il trend cittadino: è la nuova bottega vegana, con bio brunch, spremute, estratti, gazpacho caldo, yogurt, sandwich, bowl, hummus e cheesecake in cui healthyfood dimostra di non essere un antagonista della gustosità. E non è finita qui, perché nei primi mesi del 2018 arriverà Bio's Kitchen a rappresentare una cucina 100% biologica sempre a caccia dell'alimentazione sana. 

Chiosa finale dedicata al Natale, ci troviamo in via d'Azeglio, di fianco a Mondadori. Gabriele Spinelli, tra i migliori pastry chef della regione e non solo, conferma la sua intenzione di avvicinarsi sempre di più a Bologna. Le sue colazioni e i suoi panettoni, negli anni hanno spopolato nella sua Dolce & Salato di Pianoro (3 tazzine e 3 chicchi nella guida Bar d'Italia 2018 del Gambero Rosso), recentemente è nato Grado61 in via Staligrando e ora, in pieno centro è possibile godere del " Gabriele Spinelli - temporary store" dove acquistare i suoi panettoni comodamente ma non solo : ceste natalizie a cinque stelle, cioccolato, vini d'annata e ulteriori golosità: questa sì che è una bella notizia.

 

ostrica pazza  bianco farina

 

gabriele spinelli temporary  missfagiola sbando